Iniziamo col dire che ci sono due tipi principali di SHAFTS: quelli di GRAFITE  e quelli di ACCIAIO.

Trattandosi di due materiale diversi, va da sé che i processi industriali relativi alla loro produzione saranno completamente diversi.

Oggi vediamo come vengono prodotti gli shafts in GRAFITE:

Gli shaft di Grafite vengono costruiti sovrapponendo degli strati di fibra misti a resina (elemento “legante”), conosciuti come “PRE-PREG”*. Le fibre di Grafite usate per comporre il “PRE-PREG”, possono variare in robustezza e rigidità (e questa caratteristica è chiamata “Modulus”), e vengono utilizzate per raggiungere le caratteristiche previste dal progettista dello shaft.

Questi strati di “Pre-Preg”, vengono arrotolati saldamente attorno ad un mandrino metallico, che andrà a costituire il diametro interno dello shaft (Core).

Il diametro, più il numero degli strati e la varietà del “Pre-Preg” utilizzati, determinerà il peso e la rigidità dello shaft.

Più strati di materiale saranno applicati attorno al mandrino più grande sarà lo spessore delle pareti dello shaft, e di conseguenza, maggiore sarà la rigidità. Maggiore rigidità può anche essere raggiunta usando fibre di grafite più leggere ma più rigide, avendo così degli spessori delle pareti inferiori ed un peso complessivo inferiore (in generale uno shaft leggero, con un peso <70g. ma con una rigidità definita, ad esempio, Extra Stiff, sarà composto da un “Modulus” di altissima qualità).

Una volta che gli strati sono stati arrotolati attorno al mandrino, secondo le specifiche tecniche definite, vengono avvolti in un sottile strato di cellophane, che deve mantenere in posizione corretta gli strati di “Pre-Preg”. Gli shaft così confezionati vengono quindi inseriti in forni speciali che con il loro calore provocano lo scioglimento degli strati in un unico tubo continuo di grafite. Dopo la “cottura”, il mandrino interno viene estratto dalla parte del grip, il cellophane viene levato e gli shaft vengono quindi levigati e successivamente rifiniti con la pittura in modo da ottenere lo schema “cosmetico” previsto dal modello di shaft.

*PRE-PREG: Termine usato per indicare materiali compositi fibro rinforzati e pre-impregnati, nei quali un materiale MATRICE, come la Resina Epossidica, è già presente.

Approach

via Nazionale 42/h
33010 TAVAGNACCO/UD
t. +39 0432 480199
f. +39 0432 471681

Aperti il Lunedì dalle 15,00 alle 19,30 e dal Martedì al Sabato dalle 9,30 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,30